Ricette primavera: Bontà sottovetro

Sterilizzate02.gif

BONTÀ SOTTO VETRO
Avete un po’ di tempo? Approfittate della bella stagione per fare provviste di sapori, mettendo sott’olio o sott’aceto i prodotti più freschi. Potrete utilizzarli, per esempio, per sfiziosi antipasti e veloci contorni, ma anche per arricchire piatti più elaborati. Ecco cinque idee da mettere… sotto vetro.

  

 

STERILIZZATE COSÌ
Prima di preparare qualsiasi conserva, sterilizzate i contenitori di vetro. Ve ne sono di diversi tipi: con gancio e guarnizione in gomma, con coperchio a vite, ecc. Se li usate più volte, sostituite sempre la guarnizione o i coperchi.
Lavate i contenitori di vetro e bolliteli per 10 minuti in una pentola di acqua. Poi levateli e metteteli a scolare su un asciugapiatti. quindi passateli in forno a media temperatura per asciugarli. I coperchi, i tappi o le guarnizioni, invece, vanno semplicemente immersi in acqua bollente per qualche secondo.
Se volete essere sicuri che il prodotto conservato si mantenga per più di 3 mesi, dovete trattarlo termicamente. Dopo aver chiuso i vasetti con il loro contenuto, avvolgete ciascuno in un panno e metteteli in una pentola capiente, riempitela di acqua (il livello deve superare di almeno 3 cm l’altezza dei vasetti), incoperchiate e fate bollire (20 minuti per i vasetti da 500 g e 25 per quelli da i kg). Trascorso il tempo, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare, senza togliere i vasetti dall’acqua.

 

Sterilizzate01.gif?t=1337091950

Ricette primavera: Bontà sottovetroultima modifica: 2012-05-15T17:00:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento