Secondi: Pesce ai carciofi

Pesce_ai_Carciofi.gif

Le carni delicate del San Pietro si combinano alla perfezione con la verdura tipica di stagione.

E con i semi di coriandolo…

 

Tempo:  50 minuti     Difficoltà:  Complessa     340 calorie a porzione

 

 

Ingredienti per 4 persone:
• 1 pesce San Pietro di 1,5 kg  • 600g di carciofi  • 1 cipolla rossa • 150g passata di pomodoro • 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva  • 1 bicchiere di vino bianco • 30g di farina • 1 ciuffo di prezzemolo • 1 cucchiaio di semi di coriandolo • il succo di 1 limone • sale e pepe.

 

 

La ricetta:pesce_ai_Carciofi02.gif?t=1335632232
Eliminate le punte e le foglie esterne dei carciofi, sbucciate i gambi e tagliateli a dadini. Divideteli a metà, eliminate la parte filamentosa alla base e tagliateli a spicchi (foto 1). Riuniteli assieme ai gambi in una ciotola con un bicchiere d’acqua mescolata con il succo di limone. Affettate la cipolla e fatela appassire per 7-8 minuti con 2 cucchiai di olio a fuoco lento. Unite i carciofi scolati (foto 2) e rosolateli per 5 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere per altri 20 minuti. Al termine aggiungete il prezzemolo tritato al momento, sale e pepe.
 Eviscerate Il pesce, incidete la pelle sopra la coda con un coltello molto affilato e staccatela tirandola verso la testa. Tagliate la polpa lungo la lisca centrale e dividete in 2 filetti da ogni lato, ottenendone così 4 in totale. Infarinateli e fateli rosolare nell’olio rimasto per 3 minuti complessivi sui due lati a fiamma vivace.
Pestate i semi di coriandolo riducendoli in polvere, spolverizzate sul pesce, bagnate con il vino e fate cuocere ancora per almeno 5 minuti. Al termine, salate e pepate. Scolate i filetti di San Pietro, aggiungeteli al sugo di carciofi (foto 3) e fate insaporire per 2 minuti prima di servire.

 

Secondi: Pesce ai carciofiultima modifica: 2012-04-29T13:33:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento