Dolci: Crostata alle pere nascoste

CrostataallePereNascoste.gif

Difficoltà: Media   Tempo: 25 minuti  

 

Occorrente per 8 persone:

Una base di pasta frolla(clicca per la ricetta base)

Per la farcitura:

4 tuorli, 4 cucchiai di zucchero, 5 cucchiai di grappa alle pere, 4 cucchiai di vino bianco secco, 4-5 biscotti secchi, 4 pere sciroppate, 120 g di cioccolato fondente, 2 fogli di gelatina da 2 g l’uno.

 

Preparazione:
Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda per farla ammorbidire. Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria, poi levatelo dal fuoco ma non dal bagnomaria, in modo che resti al caldo e si mantenga morbido. Mettete i tuorli in una terrina, unitevi lo zucchero e sbatteteli con la frusta elettrica finché saranno diventati gonfi e spumosi. A questo punto unitevi, un cucchiaio alla volta, prima il vino bianco, poi 4 cucchiai di grappa alle pere, sempre sbattendo con la frustina. Trasferite la crema in una casseruolina di acciaio, mettetela a bagnomaria su fuoco moderato e, continuando a rimestare, fate cuocere lo zabaione finché sarà ben montato. Levatelo dal fuoco e incorporatevi il cioccolato fuso, amalgamando con delicatezza. Strizzate la gelatina e fatela sciogliere su fuoco basso con l’ultimo cucchiaio di grappa alle pere. Unitela alla crema, mescolando a lungo per ben distribuirla. Fate raffreddare lo zabaione, sempre mescolandolo, poi mettetelo in frigo in modo che la crema si rassodi.

Presentazione:
Disponete la pasta frolla cotta in bianco sul piano di lavoro. Sbriciolate finemente i biscotti e distribuiteli sulla pasta. Sgocciolate bene le pere dallo sciroppo di conservazione, tagliatele a spicchietti sottili e adagiateli sui biscotti, a cerchi concentrici, formando uno strato compatto. Quando la crema si sarà abbastanza consolidata distribuitela sulle pere facendo attenzione a non spostarle dalla loro posizione. Livellate la superficie della crema con una spatola e, con i rebbi di una forchetta, incidete la crema creando delle strisce decorative. A questo punto il dolce è pronto da servire. Non rimettetelo in frigo altrimenti la crema si indurirà troppo.

I TRUCCHI: LA CROSTATA RICOPERTA SI PUÒ PREPARARE ANCHE CON ALTRI FRUTTI CHE POTRETE LASCIARE INTERI O TAGLIARE A FETTINE: SARÀ DELIZIOSA CON LE PESCHE SCIROPPATE, CON I KIWI, OPPURE ANCHE CON FRAGOLE, METTENDO SOTTO A QUESTE ULTIME DELLA GELATINA DI FRAGOLE INVECE CHE DI ALBICOCCHE. NELLA CROSTATA ALLE PERE NASCOSTE NON TRASCURATE DI PROTEGGERE LA PASTA FROLLA CON I BISCOTTI SBRICIOLATI, PRIMA DI METTERE LE PERE, PERCHÉ QUESTO STRATO IMPEDISCE ALLA PASTA FROLLA DI INUMIDIRSI TROPPO, QUINDI DI AMMOSCIARSI A CONTATTO CON LE PERE SCIROPPATE.

 

Dolci: Crostata alle pere nascosteultima modifica: 2012-04-18T15:41:18+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento