Primi piatti: Maccaroncelli con le sarde

MaccaroncelliconleSarde.gif?t=1334329860

Difficoltà: Media  Tempo: 20 min.  Cottura: 45 min.

Quantità per 4 persone:
350 gr di maccaroncelli lunghi, 400 gr di sarde freschissime, 6-7 mazzetti di finocchio  selvatico, 30 gr di uvetta passolina, 30 gr ai pinoli, 3 acciughe dissalate, 1 puntina di zafferano, 1 cipolla tritata, 5 cucchiai d’olio d’oliva extra vergine, sale e pepe.

Preparazione:

Pulite radicalmente le sarde, privatele della testa, spinatele e conservate i filetti, lavati a lungo sotto acqua corrente. Fate ammollare l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida; frattanto mondate i finocchi e scegliete le punte più tenere. Mettetele in pentola con acqua abbondante e fatele lessare con 10 minuti di bollitura.

Levate la verdura aromatica dalla pentola, servendovi di un mestolo forato e conservate l’acqua di cottura che vi servirà per cuocere la pasta. I finocchietti vanno scolati, tritati e messi da parte. Tritate la cipolla, conditela con un po’ di sale e mettetela a rosolare in una casseruola con 3 cucchiai d’olio, poi aggiungete lo zafferano, l’uvetta ben scolata e i pinoli.

Mescolate e lasciate insaporire, quindi unitevi i filetti di sarde e fateli dorare da ogni lato. A questo punto, aggiungete i finocchietti tritati, spolverizzate con un po’ di sale e pepe, coprite il recipiente e lasciate ultimare la cottura. Versate due cucchiai d’olio in un tegamino; fate scaldare e unitevi le acciughe sminuzzate; girate con un cucchiaio di legno sino a quando si saranno completamente disfatte.

Poi versate il tutto nel recipiente di cottura delle sarde e amalgamate il composto, rimescolando con delicatezza per non rompere i filetti di pesce. Portate a bollore l’acqua di cottura dei finocchietti e fate cuocere i maccaroncelli al dente. Scolate e condite con le sarde e la loro salsa. Mescolate e servite subito in tavola.

CURIOSITÀ: La sarda e la sardina appartengono a due specie diverse di pesci; ma in cucina vengono assimilate molto spesso poiché si prestano allo stesso tipo di preparazioni.

 

PER UNA SANA ALIMENTAZIONE:QUESTO PIATTO È CONTROINDICATO IN CASO DI ARTERIOSCLEROSI, URICEMIA E GOTTA, MALATTIE INTESTINALI, DELLO STOMACO, DEI RENI, DELLA PELLE, OBESITÀ E CELLULITE; PARTICOLARMENTE CONTROINDICATO AI DIABETICI POICHÉ CONTIENE L’UVETTA, RICCHISSIMA DI ZUCCHERO.

Primi piatti: Maccaroncelli con le sardeultima modifica: 2012-04-14T12:51:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Primi piatti: Maccaroncelli con le sarde

Lascia un commento