Secondi: ricetta pasquale del Carré al forno al profumo di lavanda

CarralFornoconProfumodiLavanda.gif

Difficoltà: Media    Preparazione: 35 minuti circa    Cottura: 1 ora e 35 minuti circa

 

Ecco questa ricetta l’ho fatta insieme alla precedente, come già detto, ho usato il capretto invece che l’agnello, ma è venuta di un buono ed ho fatto un figurone a Pasqua. J

 

Ingredienti per 12 persone:

4 carré presi dalla parte centrale con almeno 8 costole l’uno con gli ossi scoperti,  una testa di aglio novello, mezzo cucchiaio di fiori di lavanda, un mazzetto di timo, 2 kg di patatine novelle, vino bianco secco, olio, sale, pepe.

 

Preparazione:
Cospargete i carré con sale, pepe e la metà dei fiori di lavanda e accoppiateli incrociando gli ossi tra loro, per formare due “guardie d’onore”; tra le costolette inserite rametti di timo. Legate ogni coppia passando lo spago anche tra gli incroci degli ossi. Adagiatele in una grande teglia con la testa d’aglio intera, irrorateli con 6 cucchiai d’oli e infornate a 220° per 30 minuti. Unite le patate sbucciate, cuocete per 40 minuti e poi a 250° per 20 minuti.

Mettete da parte i carré e le patatine; schiacciate la testa d’aglio per estrarne la polpa, mescolatela al fondo di cottura e sfumate con altro vino. Mettete di nuovo l’agnello e le patatine nella teglia, cospargete con i fiori di lavanda rimasti e scaldate il tutto in forno. Servite subito.

 

IL VINO GIUSTO:Il Carema, rosso piemontese da uva Nebbiolo, con i suoi profumi vari e rarefatti, è il vino ideale per questo piatto.

Secondi: ricetta pasquale del Carré al forno al profumo di lavandaultima modifica: 2012-04-01T17:58:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Secondi: ricetta pasquale del Carré al forno al profumo di lavanda

Lascia un commento