Dolci: Sgonfiotti alle mandorle

 

Sgonfiottiallemandorle.gif

Difficoltà: Media        Tempo: 50 minuti

 

Ricetta per 8 persone:

500 g di farina, 40 g di lievito di birra, 2,5 dl di latte di mandorle, 40 g di zucchero, 50 g di mandorle tritate, abbondante olio per friggere, sale.

 

Procedimento:

Versate la farina a fontana sul piano di lavoro, ponete al centro un pizzico di sale, lo zucchero e il lievito di birra sciolto nel latte tiepido. Aggiungete il burro ammorbidito e lavorate bene l’impasto, poi appiattitelo, distribuitevi sopra le mandorle tritate e lavorate ancora il tutto. Formate una palla, ungetela d’olio, ponetela in una ciotola unta d’olio, coprite la superficie della pasta con pellicola trasparente e lasciate lievitare l’impasto per 30 minuti. Dividete la pasta a tocchetti di 30 g o della grandezza di una noce e friggeteli nell’olio bollente. Quando saranno gonfi e uniformemente dorati, estraeteli con un mestolo forato e fate scolare l’unto in eccesso su carta assorbente da cucina. Serviteli subito caldissimi.

L’idea pratica: Se avete fretta, sostituite il lievito dl birra con il lievito in polvere istantaneo (va bene anche quello per pizze e torte salate): in questo modo risparmierete tutto il tempo della lievitazione.

Dolci: Sgonfiotti alle mandorleultima modifica: 2012-02-29T20:37:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento