Contorni: Stufato di finocchio e porri

Stufato_di_Finocchi_e_Porri.gif

Preparazione: 15 minuti  –  Cottura: 30 minuti

Stufato_di_Finocchi_e_Porri_02.gifIngredienti per 4 persone:

700 g di finocchi, 600 g di porri, 1 scalogno, 100 g di burro salato, 2 cucchiai di succo di limone, 5 rametti di aneto, sale, pepe.

Procedimento:

1. Pulite i finocchi. Eliminate le foglie verdi dei porri e affettatene la parte bianca.

2. Fate dorare lo scalogno nel burro per 1 minuto. Aggiungete i finocchi, i porri, salate pepate. Coprite e fate cuocere a fuoco molto lento per 30 minuti, girando di tanto in tanto.

3. Disponete i finocchi e i porri sgocciolati sul piatto di portata caldo. Nella padella, fate fondere il burro rimasto e mescolate per sciogliere i sughi di cottura.

4. Aggiungete il succo di limone, mescolate e correggete il condimento. Versate il composto sullo stufato di verdure, cospargetelo di aneto tritato finemente e servite subito.

PER CAMBIARE
Sostituite i finocchi con il sedano tagliato a tocchetti e l’aneto con il dragoncello tritato.

Trucchi:

• Le verdure devono rosolare lentamente nel burro e diventare tenere, senza colorirsi troppo.

• Non buttate via le foglie verdi dei porri che non vi occorrono per questa ricetta. Fatele seccare in forno, riducetele in polvere e conservatele in un contenitore a chiusura ermetica. Potrete utilizzarle come condimento per aromatizzare salse e minestre.

Contorni: Stufato di finocchio e porriultima modifica: 2012-02-10T15:15:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento