Secondo: Carciofi alla menta in salsa bianca

 

carciofiallamentainsalsabianca.gif

 

*Tempo: 30 minuti  *Difficoltà: Media *

Ingredienti per 4 persone:

8 carciofi, 1 limone, 4 tuorli, 3 cucchiai di brodo di verdura, 60 g di burro, 50 g di Canestrato Pugliese giovane, 4 rametti di menta fresca, sale, pepe.

 Preparazione:

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, tagliateli a metà, eliminate il “fieno” e le piccole spine interne e metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo di mezzo limone. Portate a bollore 2 litri di acqua salata, tuffatevi i carciofi e cuoceteli per 15 minuti circa, scolateli, lasciateli intiepidire, poi premeteli leggermente per eliminare l’acqua residua. Suddividete i mezzi carciofi in piatti individuali. Ricavate dal Canestrato Pugliese delle sottili scaglie con la grattugia a fori larghi e distribuitele sui carciofi, pepate leggermente e decorate con un rametto di menta. Preparate la salsa: raccogliete i tuorli in una casseruolina a fondo spesso, unite il succo di mezzo limone, il brodo di verdura e immergete la casseruolina in un bagnomaria. Sbattete il composto con la frusta finchè la salsa comincerà ad addensarsi, unite a questo punto il burro a pezzetti, uno alla volta, sempre sbattendo. Togliete la salsa dal bagnomaria, versatela e quindi servitela in una salsiera che porterete in tavola affinchè ogni commensale possa servirsene a piacere, versandola sui carciofi.

* Vino consigliato: Castelli Romano bianco

  

 

 

Secondo: Carciofi alla menta in salsa biancaultima modifica: 2012-01-29T15:45:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento