Piatti leggeri: Sformatini di salmone e finocchi

 sformatinidisalmoneefin.gif

 Tempo: 40 minuti   

 Difficoltà: media  

  Cottura: in forno a 180°

 Vino onsigliato: Penisola Sorrentina Bianco

 

Ingredienti per 4 persone:

700 g di salmone fresco, 3 zucchine, 2 finocchi, 2 uova, 30 g di burro, 200 g di Ricotta Romana, 1 dl di panna fresca, 2 cucchiai granulare di pesce, 1 limone, burro e farina per gli stampi, sale, pepe.

 

 Preparazione:

Portate a bollore 1 litro di acqua, unite il granulare di pesce e il salmone, riportate a bollore e fate cuocere per 1 minuto. Togliete dal fuoco, prelevate il pesce con la schiumarola, eliminate la pelle, le lische e spezzettatelo con le dita. Mettetelo nel mixer, tritatelo grossolanamente e trasferitelo in una ciotola. Spuntate le zucchine, tagliatene una a rondelle sottili e fatele cuocere a vapore per 3 minuti. Tagliate le altre zucchine a tocchetti. Pulite i finocchi, tenete da parte le barbine interne e tagliateli  a spicchi sottili. Rosolate il burro, unite le zucchine e i finocchi e fateli cuocere per 15 minuti, salate e pepate. Mettete le verdure nel mixer tenendo da parte 4 spicchi interi di finocchio. Unite la purea di verdure al salmone, incorporatevi la Ricotta, i due tuorli, lavorando energicamente il composto. Montate un albume a neve ferma, montata la panna e incorporateli al composto cremoso mescolando dal basso verso l’alto. Regolate dei sale. Imburrate otto stampini conici alti, fate aderire alle pareti due o tre rondelle di zucchine, imburrateli ancora leggermente con del burro ammorbidito, infarinateli delicatamente e suddividetevi il composto di pesce e verdura. Coprite gli stampini con carta d’alluminio, immergeteli in un bagnomaria e passate gli sformatini in forno già caldo per 25 minuti. Sformateli e decorateli con una stringa di scorza di limone, i 4 spicchi interi e una barbina di finocchio.

Piatti leggeri: Sformatini di salmone e finocchiultima modifica: 2012-01-10T22:52:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento