Dolci ిిి Zuppa Inglese ిిి

zuppa3.jpgి Ingredienti per 10-12 persone:
1 litro di latte intero
4 cucchiai di farina 00
8 cucchiai di zucchero semolato
4 uova intere (o 6 tuorli)
2 cucchiai di cacao in polvere
la scorza di 1 limone bio
600 g circa di pan di spagna (o savoiardi)
liquore misto per dolci o Alchermes

ి Cioccolato fondente per decorare

ి Procedimento:
Tagliate il pan di Spagna a fette, imbevetele leggermente nel Misto per Dolci (o alchermes), e con esse foderate la base e i bordi di uno stampo da charlotte o una ciotola in vetro. Fate bollire il latte insieme alla scorza del limone, prelevata utilizzando un pelapatate (evitate la parte bianca del limone perché renderebbe la crema amara). In una ciotola sbattete con una frusta (senza montare) i tuorli (o le uova intere se scegliete la seconda opzione, vedi premessa) insieme allo zucchero semolato, quindi unitevi la farina setacciata, mescolando bene per amalgamare. Quando il latte sarà in ebollizione, eliminate la scorza di limone, e versatelo a filo sul composto di tuorli, mescolando continuamente fino ad ottenere un composto omogeneo. Rimettete sul fuoco e fate addensare a fiamma moderata, sempre rimestando con un cucchiaio di legno, al primo accenno di bollore togliete la crema così ottenuta dal fuoco e dividetela in due ciotole. In una metterete 1/3 della crema, nell’altra i 2/3 rimanenti. Aggiungete il cacao in polvere setacciato alla ciotola con 1/3 di crema e mescolate bene con una spatola per amalgamare fino ad ottenere una crema omogenea e di color marrone. Fate raffreddare i due composti mescolando di tanto in tanto per evitare la formazione della patina superficiale.

Prendete metà della crema pasticcera e formate un primo strato sopra la base di pan di Spagna, coprite con altre fettine di quest’ultimo (sempre leggermente imbevute nel Misto per dolci o alchermes) e proseguite facendo un terzo strato di crema al cioccolato. Coprite con altro pan di Spagna imbevuto nel liquore, quindi terminate con un ultimo strato di crema gialla rimanente. Decorate a piacere con cacao amaro in polvere setacciato o cioccolato fondente grattugiato. Coprite con la pellicola per alimenti e ponete in frigorifero a raffreddare per qualche ora, quindi servite.

 

P.S. La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio, simile al tiramisù. È un dolce antico da secoli, che appare nella cucina della zona di Parma, Modena, Bologna, Forlì, Ferrara, Ravenna e Reggio Emilia nell’Ottocento, a base di pan di Spagna, imbevuto in liquori quali l’alchermes e il rosolio, crema pasticcera. Sebbene la sua origine non sia certa, la sua denominazione tradisce la derivazione dalla ricca e creativa cucina inglese del periodo elisabettiano. Originalmente composta di una base di pasta morbida lievitata, intrisa di vino dolce (infusi, poi madeira, porto o simile) arricchita di pezzetti di frutta, o frutti di bosco, e coperta da crema pasticciera custard e panna o crema di latte, double cream, il trifle sembra fosse un modo di recuperare gli avanzi dei ricchi pasti dell’epoca. Il termine trifle è sinonimo ancora oggi in Inghilterra di qualcosa di minore. La versione odierna del trifle, tradizionalmente compromessa dal rigore del puritanesimo e gli stenti della rivoluzione industriale, è a volte preparata con una sorta di crema senza uova Bird’s Custard al posto della crema pasticciera, e gelatina di frutta, fruit jelly ed il tono alcolico è generalmente basso. ( info da wikipedia)

 

 

Dolci ిిి Zuppa Inglese ిిిultima modifica: 2011-12-09T02:19:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento