Crema inglese

La crema inglese si differenzia, da quella pasticcera, dal fatto che non c’è la farina e quindi è una crema più liquida, ma da un sapore delicato che si accompagna a molte torte o dolci al cucchiaio e si mangia calda o meglio ancora tiepida, ma non è per farcire. In pratica è una salsa dolce che si accosta a tante torte, tipo muffin.. torta di mele.. torte al cioccolato.. e dolci al cucchiaio.. bavarese… oppure biscotti secchi tipo lingue di gatto, savoiardi etc…. insomma trova posto ampiamente nella pasticceria.

 

crema_inglese.jpg

  

 

 

Ingredienti:

  •  500 ml di Latte fresco
  • 6 tuorli d’uova
  • 1 bacca di vaniglia (o gocce)
  • 130 gr di Zucchero

 

Per preparare la crema inglese procedete in questo modo: incidete la bacca di vaniglia con la lama di un coltello a punta, quindi divaricatela ed estraete i semini grattandoli via con il coltello; mettete il tutto assieme al latte in un pentolino dal fondo spesso che porrete sul fuoco bassissimo portando il latte a sfiorare il bollore; nel frattempo in una ciotola, sbattete i tuorli d’uovo e lo  zucchero con una frusta (o sbattitore elettrico), formando un composto omogeneo .

Fate cuocere la crema inglese lentamente senza mai portarla a bollire fino a che si presenterà leggermente densa: fate molta attenzione perché se la crema arriverà a bollire impazzirà, raggrumandosi. Per sapere quando la crema inglese sarà pronta, basterà immergervi un cucchiaino: se estraendolo velerà il suo dorso, avrete raggiunto il vostro scopo.

 

Se la crema impazzisce

Se la vostra crema inglese impazzisce formando degli antiestetici grumi, provate a recuperarla travasandola immediatamente in un’altra pentola fredda; aggiungete alla crema impazzita un cucchiaio di acqua fredda, mescolate il composto e poi colatelo attraverso un colino a maglie fitte per trattenere eventuali grumi. Aggiungete un paio di cucchiaini di fecola (o farina) setacciata alla crema inglese e, mescolando, mettete di nuovo il tutto sul fuoco bassissimo (non fate mai bollire!) lasciando addensare.

 

 

Variante della Crema all’inglese

 

 

crema_inglese_al_limone.jpg

 

 

  

Ingredienti

  • 3 rossi d’uovo
  • 3 cucchiai di zucchero (80 g)
  • 3 dl di latte
  • buccia di mezzo limone
  • 20 g di burro

 

Procedimento

In un pentolino mettete le uova e lo zucchero e fuori dal fuoco, montatele bene col frullino elettrico. Devono risultare molto cremose e non si deve sentire più la granulosità dello zucchero. Incorporate poco alla volta il latte bollente e la buccia di limone. A questo punto mettete il pentolino sul fuoco molto basso e fate cuocere, mescolando sempre, fino a quando la crema non si sarà addensata. E’ molto importante non fare bollire la salsa. E’ pronta quando non scivola dal cucchiaio rimanendo come attaccata. Toglietela dal fuoco, aggiungete il burro e prima di servirla, ricordatevi di togliere la buccia del limone.

Crema ingleseultima modifica: 2011-11-12T18:14:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento