Una dolciosa serata…

      Ciao a tutti sono qui a lavorare un pò per il blog ed ho pensato di mandarvi un saluto proprio qui.. anche se ci sono solo ricette.. è un blog di ricettte….. ma in fondo.. è un Blog. Io e AnimaRibelle o la cuzztella scaurata o cicciuetla 😀 (la mia amica), abbiamo pensato  di aprire un diario di ricette per quelle ricette veloci e … Continua a leggere

Dal dolce al salato… la frittura è protagonista

Dopo una scorpacciata di dolci fritti, bombolini… gnocchi.. frappe.. e frittelle, non potevano mancare le ricette salate. Ebbene sì, nelle ricette dei grandi fritti italiani sono rinomate le pastelle, le frittelle, e tutta la tradizione del nostro bel paese. Come ad esempio la foto sotto, sono delle palline di polenta che in seguito metterò anche la ricetta, ma a prima vista sembrano dolci:D.  Non … Continua a leggere

Dolci: Fiori fritti al miele

    Difficoltà: alta – Tempo: 30 minuti Ricetta per 6 persone: 300 g di farina, 50 g di zucchero, 3 uova, 250 g di miele di acacia, un’arancia non trattata, un limone non trattato, abbondante olio per friggere.   Procedimento:   Versate la farina in una ciotola, unite lo zucchero, le uova e mezzo dl circa di acqua fredda … Continua a leggere

A Carnevale… non solo chiacchiere

TANTI NOMI PER UN DOLCE In Toscana si chiamano cenci, in Liguria bugie, in Veneto galani, in Campania chiacchiere. Ma sono infiniti i nomi di fantasia con cui queste frittelle vengono chiamate. A dimostrazione che sono tra i dolci più popolari di Carnevale. Farli in casa è più semplice di quanto si pensi: il segreto è nella pasta, che deve … Continua a leggere

Riti per il nuovo anno — Capodanno e ultimo dell’anno

Anno nuovo, vita nuova. Per salutare l’anno vecchio che se ne va e per festeggiare 12 nuovi mesi che arrivano, ci sono tante tradizione, che ormai si tramandano da anni. Speranza, fortuna, abbondanza, amore, serenità… piccoli gesti e riti scaramantici che strizzano l’occhio alla fortuna.   A TAVOLA     Lenticchie: che cenone è, se non ci sono le lenticchie? … Continua a leggere

Capodanno 2012 Riti e Scaramanzie al mondo storia..

  Oggi in Occidente l’anno inizia il 1° gennaio ma non è stato sempre così: fino circa al 1700 il Capodanno variava da paese a paese e da città in città. In Inghilterra, Irlanda e Toscana l’anno iniziava il 25 marzo (l’Annunciazione), nella Francia medievale la domenica di Pasqua. A Venezia Capodanno era il 1° marzo e nel meridione d’Italia … Continua a leggere

Capodanno 2012 Riti e Scaramanzie per l’ultimo dell’anno

Cibo & Co: il Capodanno lo si festeggia principalmente a tavola. Zampone o cotechino accompagnati dalle lenticchie non devono mancare. Lo zampone è simbolo di abbondanza ed è quindi di buon augurio per il nuovo anno, così come le tradizionali lenticchie, simbolo del danaro che entra in casa, perché simili a piccole monete. Anche l’uva mangiata a Capodanno pare porti … Continua a leggere